testi.xyz

gianna nannini – le carezze testo

attendere prego...

la porta aperta luccic?
un taglio piccolissimo
qualcuno arreso ad aspettare
come una riva in cima al mare

finisce a morsi
cosi l’amore
pietra in polvere
fiamma in cenere

basteranno le carezze
le mie mani forti e libere
a scaldarti
dentro i pozzi sopra i tetti
scavalcare e ovunque
scendere cercarti
fuori tra le ombre

il tuo sorriso luccic?
uno spiraglio piccolo
le braccia nodi da allentare
fuggire e sempre ritornare
si asciuga a sorsi
cos? l’amore
foglia in briciole
acqua a spiovere

basteranno le carezze
le mie mani grandi e ruvide
a scaldarti
lungo i fossi tra le stelle
rovesciarsi e ovunque splendere
cercarti

fuori tra le onde
fuori tra le ombre
fuori tra le onde

- gianna nannini testo

Testi di Random